“Pipino il breve”, domenica in scena il musical a Monserrato

Domenica 25 agosto, alle ore 21,00, nel piazzale antistante la chiesa di San Lorenzo a Monserrato, “prima” teatrale di “Pipino il breve”, fortunato e longevo musical scritto da Tony Cucchiara, che narra la storia del re di Francia con le cadenze dell’Opera dei pupi e che da oltre 30 anni gira l’Italia e il mondo, sempre accompagnato da meritati consensi di pubblico e di critica.
La compagnia è formata da giovani e non che, con grande entusiasmo, hanno voluto “mettersi in gioco” partecipando ad un lavoro così articolato e complesso, e da una formidabile orchestra, formata da valenti musicisti agrigentini, diretta da Franco Sodano. Unico attore “navigato”, Pippo Crapanzano nei panni del protagonista. La regia di Pippo Calandrino, completa il quadro.
Ricordiamo che, Pippo Calandrino e Franco Sodano, colonne storiche del gruppo de “I Dioscuri”, nel lontano 1978 contribuirono notevolmente con Tony Cucchiara, alla nascita di quest’Opera.
“Siamo all’epilogo di un grande lavoro che ci ha impegnati per diversi mesi” spiega il regista Pippo Calandrino. “Mesi molto intensi ed impegnativi, soprattutto perché gli attori sono tutti, fatta eccezione per Pippo Crapanzano, alla loro prima esperienza, e cimentarsi con un musical come “Pipino il breve”, non è affatto semplice. Un grazie affettuoso va a tutti coloro che hanno contribuito, a vari livelli, alla realizzazione di questo evento. Un grazie speciale a Don Gaetano Montana, parroco di San Lorenzo, e a Franco Sodano per aver immediatamente sposato questa causa ed essersi “imbarcati” con me in questa difficile avventura che ha permesso ai protagonisti di sfidare paure e timidezza e cimentarsi, per la prima volta, nella recitazione, nel canto, nella musica, nel ballo, nella scenografia. Tutti insieme uniti per vincere una scommessa importante. Domenica scopriremo il risultato”.
L’ingresso allo spettacolo è gratuito. Prima dell’inizio dello spettacolo, sarà possibile gustare panini con salsiccia e bibite.