Home Dai Comuni Agrigento Successo per la Notte Bianca al Duomo

Successo per la Notte Bianca al Duomo

397 views
0

Ha avuto un grande successo di pubblico la manifestazione di sensibilizzazione per la Cattedrale di Agrigento, organizzata dalle associazioni Armonia Sociale Onlus, Luce Onlus, Focus Group Onlus e del Centro Antiviolenza Telefono Aiuto.
Soddisfatti gli organizzatori: “La prima considerazione -spiega Antonella Gallo Carrabba presidente del centro Antiviolenza Telefono Aiuto – è quella che da solo il volontariato è riuscito, come spesso accade, a fare e a colmare le deficienze del pubblico. Molti agrigentini e turisti, hanno scoperto angoli suggestivi del centro storico e molti hanno scoperto e visitato il Coretto della Cattedrale e il museo Diocesano, rimasti aperti a cura del Parroco Don Giuseppe Pontillo che ha sposato da subito l’iniziativa.
Praticamente con pochissimo soldi. Con il solo costo della Siae e delle locandine si è riusciti a portare oltre 3000 persone al Duomo. Affolatissima la scalinata di Via Raccomandate e del Palazzo Sammartino dove si sono esibiti in forma gratuita i migliori musicisti agrigentini di tutti i generi musicali dal Folk al metal.
Grazie agli abitanti del quartiere si è organizzato anche una degustazione per i presenti e si è dato spazio anche a una sorta di mercatino dell’artigianato.
Oltre dieci gruppi si sono esibiti arrivando a suonare fino alle due. Hanno suonato tra gli altri, i Ventunovu di Franco Sodano, i Millennium, Il boliviano Edwin Duran Davide e Alice Licausi, Mauro e Valeria Patti, Peppe Calì , Pompeo Platamone, Giovanni Gallo, Gerlamdo Principato, Gabriele Messina,Beatrice e Giovanni Trupiano, Giuseppe Pellitteri, Francesco Lima, Tano Alletto, Carmelo Lentini, Simone Guarneri, Andrea Sodano, Natalello, Giovanni Graci, Gabriele Rabita e tanti altri.
Ancora è presto, ma stiamo facendo un pensierino a una seconda edizione, chissà, per la riapertura della Cattedrale” conclude Antonella Gallo Carrabba.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui