“Bebidi bebidi San Calò”, successo per la “prima” al Santuario

Grande successo di pubblico e di consensi per la proiezione del film documentario “Bebidi bebidi San Calò”, un’opera ideata e prodotta dall’Associazione “I tammura di GirgentI”, che racconta la storia dei “tammuri” dal 1955 ai giorni nostri, e spiega il legame dei tammurinari con la figura di San Calogero.
Numerosi devoti hanno riempito la scalinata antistante il sagrato del Santuario di San Calogero, per assistere alla “prima”. Spettatore ed assoluto protagonista della serata, proprio il simulacro del “Santo Nero” posto al di fuori della chiesa, abbracciato e baciato, come da tradizione, al termine della serata.
La regia è stata curata da Biagio Licata, presidente dell’Associazione, le riprese ed il montaggio sono stati realizzati da Carmelo Lucera e Roberta Tortorici. La cura della ricerca storica e l’audio sono opera di di Biagio Marino, con le musiche dei “Siciliano Sono”.
Prima della proiezione, sono stati consegnati dei riconoscimenti a coloro che hanno permesso la realizzazione del film documentario.
“Il dvd non è in vendita – ci spiega Biagio Licata – ma saremo felici di poterne regalare 500 copie al termine della funzione di domenica sera”