La Lega Navale accoglie i ragazzi del centro aggregativo di Porto Empedocle Progetto Universo Minori

In continuità con l’attività svolta l’anno precedente, la Lega Navale Sezione di Agrigento e Porto Empedocle ha promosso anche quest’anno con i minori partecipanti alle attività del Centro Aggregativo di Porto Empedocle Distretto socio-sanitario D1 di Agrigento, una giornata dedicata all’educazione all’ambiente, allo sport, al divertimento.
La sensibilizzazione per il sociale, per il disagio è un impegno di grande valenza che si prefigge come priorità da anni la Lega Navale agrigentina, utilizzando come “strumento” di aggregazione il mare.
Ieri, presso la sede della Lega Navale a Maddalusa, ad accogliere i minori in situazioni di svantaggio sociale e/o fisico sono stati i bambini della Lega Navale frequentanti le attività del progetto “Sapore di mare” con i loro istruttori, animatori e soci.
I ragazzi della Società Cooperativa Sociale A.G.O. hanno avuto così l’opportunità di trascorrere una giornata a stretto contatto con il mare, condividendo esperienze con nuovi compagni di avventura, conoscendo nello stesso tempo e proteggendo l’ambiente che li circonda.
“L’esperienza vissuta con entusiasmo da circa 60 ragazzi, afferma la presidente Silvana Vella Bianchettino, è riuscita a coinvolgere tutti a livello emozionale ed operativo e si è rivelata molto formativa, perché fornirà i giusti stimoli per assumere comportamenti coerenti e consapevoli nei confronti dell’ambiente marino”.