A Porto Empedocle la 2^ Fiera delle Associazioni “Un libro alla volta”

Al via venerdì a Porto Empedocle la 2^ Fiera delle Associazioni “Un libro alla volta” organizzata dall’associazione culturale Oltre Vigata presieduta dall’arch. Danilo Verruso. Obiettivo della manifestazione creare un ponte tra le diverse associazioni culturali sparse sul territorio ed invitare alla lettura attraverso la presentazione di libri di autori locali e la realizzazione di appositi laboratori con il coinvolgimento dei bambini delle scuole.
La giornata inaugurale, ospitata presso l’auditorium “San Gerlando” di piazza Chiesa Vecchia, si apre alle 17 con un percorso ludico-formativo svolto dai bambini partecipanti al progetto “Universo Minori”, prosegue con la mostra fotografica “…gli arrivati” del fotoreporter Marcello Paternostro seguita da “Venuti da lontano”, storie di integrazione a cura della associazione culturale Acquarinto, e si chiude con la presentazione dei libri “Il cerchio si è chiuso” di Loredana La Puma e “Ad un passo dalle stelle” di Alessia Fede, moderata da Cristian Lo Zito.
Sabato mattina la presentazione dei progetti di “Scuole a confronto” con la partecipazione degli alunni di istituti scolastici di Siculiana e Porto Empedocle. Nel pomeriggio, alle 18 la presentazione del libro “Il giorno dell’acqua corrente” di Peppe Zambito, moderata da Anna Burgio.
Domenica mattina un “Laboratorio Maieutico” di confronto tra le associazioni culturali partecipanti dal titolo “Fiducia e collaborazione tra associazioni in rete, quali ostacoli?” coordinato da Gaetano Lucchese.
Nel pomeriggio alle 18 incontro con Alessandra Mortelliti, protagonista del film “La scomparsa di Patò” tratto dall’omonimo romanzo di Andrea Camilleri. All’incontro, moderato da Gerlando Verruso, interverranno l’artista agrigentino Giovanni Moscato e l’attrice Annagrazia Montalbano che leggerà alcuni brani tratti dal romanzo.
Durante lo svolgimento della fiera saranno attivi laboratori di letteratura, scrittura, mosaico e tessitura rivolti principalmente ai bambini, coordinati dai volontari della associazioni Agosoc, Legambiente e Il Funduk.
I visitatori potranno consultare i libri di vari autori locali. Potranno inoltre portare loro stessi un libro scambiandolo con un altro nell’apposito angolo dello “Scambio del libro”, oppure donarlo contribuendo alla realizzazione della biblioteca dell’associazione culturale Oltre Vigata.