Vandalismo dilagante al centro storico: Totó Borsellino chiede interventi urgenti

“Sono trascorsi 26 mesi da quel settembre 2015,data in cui tramite Interrogazione consiliare chiedevamo di incrementare con apposito servizio di vigilanza notturna i controlli nel centro storico della Città,visti i continui scippi a donne anziane,le automobili danneggiate ed i costanti furti che i residenti subivano all’interno delle proprie abitazioni.

Ad oggi “Novembre 2017″ nessun servizio di vigilanza è stato incrementato,nonostante le continue denunce dei cittadini residenti che fino a poche settimane addietro hanno subito clamorose rapine all’interno delle proprie abitazioni con la propria incolumità e quella dei propri figli messa a serio rischio e pericolo.Quello che dovrebbe essere il fiore all’occhiello della Città ed attrattiva per i turisti che amano immergersi tra la storia è la cultura,oggi è lo spettro del vandalismo selvaggio e brutale per i nostri concittadini che vivono in modo costante con la paura di essere derubati,scippati e bastonati da vandali che violentano e denigrano il nostro centro storico.A tal proposito chiediamo con forza agli organi competenti di incrementare i controlli e di mettere in atto la nostra Interrogazione consiliare protocollata nel Settembre del 2015”.

A dichiararlo il già Assessore e Consigliere comunale Agrigentino Salvatore Borsellino.