Troppi debiti con Catanzaro, discarica chiusa per i rifiuti di Porto Empedocle

Cancelli della discarica di Siculiana chiusi per gli autocompattatori provenienti dal comune di Porto Empedocle.
I debiti, che ammontano ad oltre 400mila euro, hanno “costretto” la ditta Catanzaro a non autorizzare lo scarico della spazzatura la cui raccolta era stata bloccata per oltre una settimana da uno sciopero dei netturbini.
Il comune ha chiesto di scaricare i rifiuti altrove, ma ciò comporterà un ulteriore aggravio per le casse già vuote.