Rimane chiusa al transito la SP1B – tratto2

La Strada Provinciale n.1-B rimarrà chiusa sino alla rimozione completa, da parte dei privati, delle situazioni di pericolo che incombono sulla carreggiata. Come si ricorderà, lo scorso 1° febbraio con ordinanza dirigenziale del Settore Infrastrutture Stradali la strada è stata chiusa al transito dal km 2+450 al km 2+640 del tratto 2 “Fondacazzo-Borsellino” in seguito al distacco di un grosso masso da un terreno privato adiacente che ha invaso la carreggiata, danneggiandola, per poi oltrepassarla e terminare la sua caduta su un fondo agricolo a valle a sua volta adiacente la strada.
Il Gruppo 11° del Settore Infrastrutture Stradali del Libero Consorzio ha già diffidato i proprietari dei terreni ad intervenire per effettuare, a proprie spese, tutte le opere necessarie a ripristinare le condizioni di sicurezza lungo il tratto interessato dal distacco, sul quale è stato effettuato tempestivamente un sopralluogo congiunto con i tecnici del Comune di Agrigento e del Genio Civile (il tratto interessato ricade nell’area soggetta a vincolo ai sensi del Piano di Assetto Idrogeologico).
Pertanto non sarà possibile riaprire il tratto della SP 1 B sino a quando lo stesso non sarà messo in sicurezza.