Home Dai Comuni Agrigento Aggiudicata la gara per le indagini geognostiche sulle strade provinciali

Aggiudicata la gara per le indagini geognostiche sulle strade provinciali

261 views
0

L’Ufficio Gare del Libero Consorzio Comunale (ex Provincia Regionale di Agrigento) ha aggiudicato la gara d’appalto per l’affidamento delle indagini geognostiche e prove di laboratorio, finalizzate alla progettazione esecutiva dei lavori sulle strade provinciali. Si tratta di una procedura aperta, fondamentale per l’avvio del percorso tecnico-amministrativo che consentirà la riapertura e messa in sicurezza delle strade provinciali ed ex consortili e regionali attualmente chiuse al transito.
La gara, dell’importo complessivo di 43.513,40 euro, è stata aggiudicata provvisoriamente all’impresa IONICA SONDAGGI srl, con sede a Melilli (SR), che ha offerto il ribasso del 46,2020%, per un importo netto di 15.538,07, al quale occorre aggiungere 1.305,00 euro per oneri per la sicurezza e 13.325,76,00 per il costo del personale, non soggetti a ribasso. Pertanto l’importo complessivo è risultato pari a 30.169,23 euro. Seconda in graduatoria è invece risultata l’impresa GLOBALGEO SRL, con sede a Montemaggiore Belsito (PA) (ribasso del 45,9878%).
Prosegue, dunque, l’iter per i lavori indispensabili alla riapertura delle 39 strade di competenza provinciale chiuse o con forti limitazioni al traffico, per le quali attualmente sono stati redatti soltanto i progetti preliminari (ad eccezione dei progetti esecutivi per la SP 15D e la SPC n. 39, mentre per la SP n.7 esiste uno studio di fattibilità). Una situazione generale difficile, quella della rete viaria interna, con tracciati spesso caratterizzati da frane, avvallamenti e cedimenti della carreggiata, e difficoltà conseguenti di collegamento tra i paesi dell’entroterra.
Il progetto delle indagini geognostiche è stato elaborato dai geologi del Libero Consorzio, Roberto Bonfiglio e Antonio Bunone.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui