Crolli in Sicilia, Di Piazza (Confartigianato Trasporti) chiede intervento istituzioni

“E’ urgente un concreto intervento da parti di tutti gli organi, se il caso intervenga il Genio Militare al fine di creare una mobilità sicura e sostenibile. Si stanno registrando già numerosi incidenti tra la SS 189 Palermo – Agrigento, in quanto unica via di collegamento tra la Sicilia Meridionale e Settentrionale, oggi questo tratto non è in grado di sostenere un flusso intenso di questa portata, sia per la natura stessa del tratto che per il fatto che ci sono dei cantieri aperti che aumentano il rischio di incidenti”. E’ l’allarme di Salvatore Di Piazza, presidente di Confartigianato Trasporti Agrigento e componente del Consiglio nazionale Trasporti della Confederazione. “Sta per arrivare la stagione estiva è il flusso aumenterà notevolmente senza considerare che le ricadute economiche possono essere fatali. In attesa che venga realizzata la bretella, le Istituzioni devono intervenire con fatti straordinari ed urgenti”.