Agrigento, convenzione per la sicurezza nel settore edile

Il Commissario straordinario del Comune Luciana Giammanco informa di aver approvato, per garantire l’attuazione di tutte le norme di sicurezza nel settore edile, lo schema di convenzione da stipulare tra il Comune di Agrigento ed il Comitato Paritetico Territoriale di Agrigento, costituito dalle associazioni dei datori di lavoro e dei prestatori di lavoro che applicano il CCNL per i dipendenti delle Imprese Edili ed affini.

Con la stipula della convenzione, redatta sullo schema tipo approvato dall’Assessorato regionale alle infrastrutture e della mobilità, si intende divulgare la cultura della sicurezza sui luoghi di lavoro, migliorare le condizioni di salute e di sicurezza dei cantieri, prevenire gli infortuni e le malattie professionali dei lavoratori edili, ma contestualmente venire incontro alle esigenze del settore edile della nostra città, che sta attraversando un periodo di crisi.

Come stabilito dalle leggi regionali nr. 20 del 2007 e nr. 12 del 2011, infatti, per la prevenzione e la sicurezza dei cantieri edili, va utilizzata una quota percentuale delle somme corrispondenti ai ribassi d’asta offerti dall’imprese in fase di aggiudicazione, quota percentuale che è fissata con decreto Regionale; in tal modo si concretizza una cooperazione fra questo Comune e le Associazioni dei datori di lavoro con un risparmio a favore delle imprese edili dei costi in materia di sicurezza nei cantieri.

Il provvedimento unitamente allo schema di convenzione è reso visionabile nella sezione del sito web del Comune di Agrigento denominata “Amministrazione Trasparente”.

Articoli consigliati

Follow Me!