Passerella nella Valle, Legambiente: “Il coraggio di innovare”

“L’inaugurazione della passerella nella Valle dei Templi schiude le porte ad un modo nuovo di conservare e valorizzare il nostro passato senza intaccarne in alcun modo la bellezza”.
Lo dichiarano Mimmo Fontana e Claudia Casa di Legambiente.

“Si tratta di una struttura molto importante per migliorare la fruizione della Valle ed è fondamentale che sia stata realizzata con un buon progetto di architettura contemporanea. Finalmente appare evidente anche ad Agrigento che per misurarsi con la grandezza del nostro passato non possiamo continuare a utilizzare semplici costruzioni in legno che richiamano le montagne dell’Alto Adige e che si può fare di più e meglio cercando bellezza e qualità anche nella contemporaneità.
Lo sfregio che abbiamo prodotto tra gli anni ’60 e ’80 alla nostra storia ha condizionato anche la parte migliore della nostra comunità convincendola che l’architettura contemporanea coincideva con l’abusivismo e la speculazione. Cominciare a realizzare architetture contemporanee di qualità vuol dire per Agrigento avviarsi a chiudere definitivamente quella terribile pagina.
Dopo la scultura, adesso anche l’architettura può dimostrare che per conservare al meglio il nostro passato dobbiamo con coraggio innovare” concludono i due esponenti ambientalisti.