Settimana mondiale del glaucoma, visite anche ad Agrigento

Nell’ambito della settimana mondiale del glaucoma che verrà celebrata dall’8 al 14 marzo 2015, la scrivente Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti – ONLUS (Sezione prov.le di Agrigento) in collaborazione con la IAPB Italia Onlus (Agenzia Internazione per la prevenzione della Cecità) organizza, per Giovedì 12 Marzo 2015 sul territorio della provincia di Agrigento, specifiche iniziative per la prevenzione del Glaucoma.

Anche quest’anno l’associazione si fa carico della diffusione della cultura della prevenzione del glaucoma (il ladro della vista), che è la seconda causa di cecità nel mondo, colpendo 55 milioni di persone.

Sempre più utile, infatti, si rivela essere la corretta informazione della popolazione sui gravi rischi cui espone questa patologia, se non diagnosticata e curata tempestivamente.

L’iniziativa  sarà articolata in diverse fasi:
• Mercoledì 11 Marzo 2015 dalle ore 10.30 alle ore 12.30 in Via Atenea – Agrigento, sarà distribuito del materiale informativo appositamente predisposto per la settimana mondiale del glaucoma;
• Giovedì 12 Marzo 2015 dalle ore 10.30 alle ore 12.30 analoga iniziativa sarà attuata ad Agrigento in Piazza Cavour e lungo il Viale della Vittoria;
• Giovedì 12 Marzo 2015 dalle ore 15.00 alle ore 16.30 presso la sala conferenze dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti – ONLUS (Sezione prov. le di Agrigento) sita in Agrigento Via Imera 280 (1° piano), si terrà un incontro aperto al pubblico, volto a spiegare alla popolazione che cos’è il glaucoma, come è possibile prevenirlo e le relative terapie;
• Giovedì 12 Marzo 2015 dalle ore 16.30 alle ore 18.00 presso l’AMBULATORIO OCULISTICO dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti – ONLUS (Sezione prov. le di Agrigento) sito anch’esso in Agrigento Via Imera, 280 (1° piano), sarà eseguito uno screening oculistico gratuito in favore di tutta la cittadinanza interessata a cura del medico oculista Dr. Calogero PENNICA.

Le iniziative di distribuzione e divulgazione di informazioni sulla prevenzione sopra descritte saranno realizzate grazie al prezioso contributo offerto dai giovani volontari del servizio civile nazionale in forza presso l’Associazione.