Gallo firma proposta Capodicasa su commissione “Depotenziato”

Il deputato nazionale di Forza Italia, Riccardo Gallo, apprezza e condivide la proposta di legge, appena rilanciata dal collega deputato del Partito Democratico, Angelo Capodicasa, per la istituzione di una commissione parlamentare di inchiesta sull’utilizzo di calcestruzzo depotenziato e di altri materiali di qualità non conforme ai capitolati d’appalto nella costruzione di opere infrastrutturali e di edifici pubblici. Il deputato azzurro aggiunge : “già la prossima settimana firmerò subito la proposta Capodicasa, risalente a marzo scorso e adesso più che attuale dopo quanto è accaduto tra Ravanusa e Licata. Condivido soprattutto il fine principale della proposta, ossia non limitarsi ad un’azione di indagine, invadendo altre competenze, bensì correggere e modificare le normative vigenti in tema di appalti introducendo controlli più serrati, e difficilmente eludibili, sulla qualità dei materiali usati nelle costruzioni di opere pubbliche di interesse primario e intenso utilizzo, come strade, ponti, scuole e ospedali. Le cronache recenti testimoniano che è molto più conveniente prevenire a monte le opere depotenziate, anziché intervenire a valle, quando sono già franate”.