I Lions di Agrigento per la prevenzione dei tumori: un servizio ai giovani del Liceo Classico

Si svolgerà nel prossimo mese, in una classe del liceo classico “Empedocle” di Agrigento, uno specifico intervento di prevenzione sulla lotta ai tumori, proposto dal Lions club Agrigento Host, presieduto quest’anno da Gerlando Piro.

Di tale impegno hanno parlato, nello scorso fine settimana, i soci del club, a seguito di una specifica relazione del dottore Giovanni Cuccia, responsabile per i Lions club della provincia di uno specifico progetto finalizzato ad informare, fin dalla giovane età, sulle modalità volte alla prevenzione primaria dei tumori delle varie parti del corpo.

In particolare sul cancro della mammella e sulla relativa precoce diagnosi per combatterlo ha parlato, nella stessa occasione, il dottor Antonino Savarino, dirigente dell’unità operativa di oncologia nell’ospedale di Canicattì, mentre un quadro completo dello screening mammario in corso di realizzazione nell’intero territorio provinciale è stato offerto dal dottor Gaetano Geraci, direttore del servizio di epidemiologia e di medicina preventiva dell’Azienda sanitaria provinciale.

“E’ un modo questo – precisa a tal fine il presidente Piro – per coniugare la necessaria informazione su temi di grande rilevanza con un concreto servizio volto a tutelare la salute, un valore questo che vede i Lions da sempre particolarmente sensibili, fin dalla loro nascita, avendo fatto della prevenzione delle malattie della vista, in tutto il mondo e fin dalle origini, la bandiera del proprio impegno. Adesso, via via negli anni, si è accompagnata un particolare sensibilità verso le malattie dell’udito, il diabete, l’obesità, le malattie rare e, con quest’attività, anche per una specifica lotta ai tumori.”

Articoli consigliati

Follow Me!