Porto Empedocle, la città dichiara “guerra alle buche”

La “guerra alle buche” avviata dal Comune ha visto la realizzazione di ben cinquantuno “tappezzature” di varie dimensioni. Gli interventi hanno riguardato le zone di Contrada Pero, Bellavista, Grandi Lavori, Bonocore, Piano Lanterna e zona bassa. Il Comune sta esaminando interventi ulteriori su brevi tratti sconnessi o particolarmente usurati in svariate aree della Città.
Dopo la completa mappatura delle buche e dei tratti dissestati della rete viaria comunale ed aver proceduto alla risistemazione della stessa, adesso il sindaco Lillo Firetto lancia ufficialmente il “Servizio di Cittadinanza Collaborativa”. I Cittadini d’ora in avanti hanno la possibilità di segnalare rapidamente al Comando dei Vigili Urbani attraverso il numero di fax 0922.531730 oppure con e-mail (poliziamunicipale@comune.portoempedocle.ag.it) l’eventuale presenza di buche o tratti dissestati della Rete viaria di pertinenza del Comune. Il Comando dei Vigili a sua volta allerterà la speciale squadra di operai dell’Ufficio Tecnico che interverrà per la risistemazione dell’asfalto.
Sarà dunque proprio grazie alla collaborazione attiva dei Cittadini che a Porto Empedocle si potrà proseguire nell’azione di monitoraggio della struttura viaria per migliorarne l’efficienza e la funzionalità.