Cupa.Messina (CCIAA): “Prioritario l’impegno per il futuro dell’Università ad Agrigento”

“La Camera di Commercio di Agrigento nell’ esercitare il suo ruolo propulsivo e di mediazione a favore delle istanze di progresso e sviluppo del territorio ha sempre considerato il sostegno alle prospettive future del Polo universitario di Agrigento come un impegno prioritario a favore della principale infrastruttura immateriale della provincia”.
Così dichiara il presidente dell’Ente camerale, Vittorio Messina, a seguito del “tavolo tecnico” che si è svolto al Comune di Agrigento nel merito del mantenimento dei corsi di studio e delle garanzie di funzionalità del Polo universitario di Agrigento.
“Da tempo – prosegue Messina – abbiamo invitato gli altri soci del Consorzio universitario, in primis il Comune e la Provincia di Agrigento, a rivedere in aumento, tutti insieme, la quota di partecipazione, ritenendola un prezioso investimento nella studio e nella formazione dei nostri giovani. L’adesione al nostro appello pone al riparo il Cupa dalle incertezze a volte ricorrenti nei trasferimenti dalla Regione, come accaduto ad esempio in occasione dell’ ultima Finanziaria. Lo svolgimento del “tavolo tecnico” , con la partecipazione del Rettore Roberto Lagalla, ha registrato la volontà di stipulare patto sinergico tra i soci del Cupa, e in questa direzione il Rettore Lagalla, a fronte del segnale positivo che giunge da Agrigento, ha assicurato un aumento delle risorse di compartecipazione da parte dell’ Università di Palermo, mantenendo così inalterata l’offerta didattica del Cupa agrigentino”.