Alla Capalunga “33 giri … di parole” con i Doors

Nel cuore della Via Atenea, presso la Libreria Capalunga, prosegue la rassegna “33 giri … di parole” che si articola in una serie di appuntamenti dedicati all’ascolto e al commento dei dischi più significativi della nostra epoca. L’iniziativa é organizzata dalla predetta Libreria Capalunga e dall’Associazione LabMura di Agrigento.

 Dopo l’ottimo riscontro di pubblico e critica dei precedenti incontri, sabato 8 febbraio, alle ore 18.30, saranno ascoltati i più noti brani dei Doors e verranno ripercorse le tappe fondamentali della storica band statunitense fondata nel 1965 da Jim Morrison, Ray Manzarek, Robby Krieger e John Densmore.

L’evento sarà introdotto da Amedeo Bruccoleri e commentato da Antonio Pancamo Puglia, giornalista e critico musicale.

Per l’occasione saranno esposte 22 grafiche della pittrice Margherita Biondo raffiguranti ritratti dei maggiori esponenti del genere rock, e non solo, che hanno connotato il panorama musicale internazionale tra gli anni ’60 e gli anni ’80 (nella foto Jim Morrison).

La mostra potrà essere visitata per tutto il mese di febbraio. Una serata, quindi, per ritrovare il piacere di ascoltare un disco alla vecchia maniera: comodamente seduti, in buona compagnia, magari sorseggiando un buon bicchiere di vino o sfogliando un buon libro. Più che di un percorso guidato si tratta di un’esperienza di ascolto collettivo, aperta agli stimoli e ai contributi di tutti i partecipanti.

L’ingresso è libero.