Da lunedì 16 dicembre presso l’ufficio Tecnico comunale attivo lo Sportello Unico per l’Edilizia

Il Comune informa che a partire da lunedì 16 dicembre 2013 sarà attivo presso l’Ufficio tecnico comunale, sito in piazza Gallo (ex tribunale) al terzo piano, lo Sportello Unico per l’Edilizia.
Il nuovo ufficio comunale sarà aperto al pubblico tutti i giorni, dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00.

Lo sportello è chiamato a curare i rapporti fra privato, amministrazione e, ove occorra, con le altre amministrazioni tenute a pronunciarsi su richieste di permessi o denuncia di attività edilizie, fornendo le relative informazioni anche mediante la predisposizione di un archivio informatico per gli utenti che potranno attingere, anche in via telematica, a diverse informazioni, come l’elenco delle domande presentate e lo stato dell’iter procedurale delle stesse.

La nuova struttura comunale, si occupa inoltre del rilascio dei permessi di costruzione, dei certificati di agibilità, nonché delle certificazioni attestanti le prescrizioni normative e dei provvedimenti a carattere urbanistico, paesaggistico ambientale, edilizio e degli interventi riguardanti la trasformazione edilizia del territorio.

Lo sportello per l’edilizia accetta le domande, le dichiarazioni, le segnalazioni, le comunicazioni e i relativi elaborati tecnici o allegati presentati dal richiedente con modalità telematica e provvede all’inoltro telematico della documentazione alle altre amministrazioni che intervengono nel procedimento.

Tutte le richieste da parte dei cittadini utenti in campo edilizio verranno presentante esclusivamente allo Sportello Unico che si occuperà, tramite la compilazione di un apposito modulo, di tutto il disbrigo delle pratiche interne.

“ Con l’apertura al pubblico dello Sportello Unico per l’Edilizia – ha detto il Sindaco Marco Zambuto – abbiamo assicurato un ulteriore servizio ai cittadini, garantendo trasparenza delle procedure, conoscenza dei provvedimenti legislativi, efficienza e celerità nel corrispondere al pubblico quanto richiesto in materia di attività edilizia”.