Porto Empedocle: lavori di pavimentazione del molo di levante del porto

Si informa che da oggi, per un periodo stimato di circa sei mesi, presso lo scalo portuale di Porto Empedocle si svolgeranno lavori di manutenzione generale, completamento della pavimentazione del porto ed opere complementari, i quali interesseranno una porzione del primo tratto del secondo braccio del molo di levante.
I lavori saranno eseguiti dalla soc. Prom.Edil. di Partanna (TP), appaltatrice dell’opera, sotto la direzione del Provveditorato Interregionale Opere Pubbliche Sicilia e Calabria, Ufficio IV, Opere Marittime per la Sicilia, e sono finalizzati a garantire la sicurezza e la tutela della pubblica incolumità nonché ad assicurare la massima efficienza delle attività commerciali e l’operatività del porto. L’area interessata, in base alle vigenti Ordinanze dell’Autorità Marittima, è riservata alle sole operazioni portuali e commerciali svolte a cura delle imprese autorizzate, e le attività di manutenzione non comporteranno particolari restrizioni per la cittadinanza ed i non addetti ai lavori.
Ai sensi dell’Ordinanza n. 48 del 21/11/2013 della Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di Porto Empedocle, è fatto divieto di transito e sosta a pedoni e veicoli nell’area interdetta che, a cura della ditta appaltatrice, sarà delimitata con apposita recinzione e segnalata con idonei sistemi diurni e notturni di segnalazione visiva. Il personale autorizzato in transito in prossimità del cantiere ha l’obbligo di mantenersi a idonea distanza di sicurezza e di non interferire con le operazioni in atto, prestando la massima attenzione alle segnalazioni ottiche e luminose.
Il testo integrale dell’Ordinanza n. 48/2013 è pubblicato sul sito web www.guardiacostiera.it/portoempedocle, dove sono altresì reperibili tutte le Ordinanze di polizia marittima in vigore emanate da questa Capitaneria di Porto per fini di tutela della pubblica incolumità e salvaguardia della vita umana in mare, sicurezza della navigazione e salvaguardia ambientale.