Girgenti Acque, il prefetto incontra i sindaci della provincia

Oggi il Prefetto di Agrigento, unitamente ai Commissari straordinari di Girgenti Acque, ha incontrato i Sindaci dei 43 comuni della provincia per verificare insieme le prospettive gestionali del Servizio Idrico Integrato.

È emersa una sostanziale unità di intenti, finalizzata alla definizione di comuni obiettivi volti al superamento delle attuali criticità e al miglioramento della qualità e dell’economicità del servizio, mettendo a frutto le competenze tecniche dell’attuale gestione che opera nell’esclusivo e primario interesse dell’A. T. I. e delle comunità che la stessa rappresenta.

I Commissari hanno sottolineato la possibilità di formulare congiuntamente un nuovo piano di utilizzo delle risorse idriche, idoneo a garantire maggiore autonomia nel reperimento delle fonti e interventi strutturali migliorativi delle attuali condizioni delle reti e degli impianti, che assicurino, in condizioni di maggiore economicità e di garantita parità di diritti, la continuità dell’erogazione dell’acqua e il pieno rispetto dei parametri ambientali e sanitari.

I Sindaci, manifestando unanime apprezzamento per l’iniziativa del Prefetto, hanno espresso la volontà di collaborare con i Commissari e assicurato il proprio impegno nella sollecita determinazione delle modalità operative e di affidamento a regime del S. I. I. al soggetto che dovrà subentrare alla gestione commissariale.