Scuola, open day al Liceo “Politi” di Agrigento

Venerdì 18 gennaio, a partire dalle ore 15,30, il Liceo Scientifico e Liceo delle Scienze Umane

“R. Politi” di Agrigento si aprirà ai visitatori in occasione del consueto Open Day, durante il quale sarà possibile visitare l’Istituto e apprezzarne la ricca offerta formativa, così da garantire agli studenti che attualmente frequentano il terzo anno della scuola secondaria di primo grado, una scelta più consapevole del corso di studi superiori, premessa indispensabile per il successo formativo.

Nell’ambito dei percorsi  liceali, il Liceo Politi  propone, con i suoi due indirizzi –  Scientifico e delle Scienze Umane – la propria peculiare identità, capace di coniugare  una solida tradizione con l’innovazione metodologico-didattica.

I due indirizzi di studio offrono, inoltre, due opzioni:  

  • Economico-sociale, nel Liceo delle Scienze Umane,  con  l’introduzione, al posto del Latino, di una seconda lingua straniera ed il potenziamento di Diritto ed Economia;
  • Scienze Applicate, nel Liceo Scientifico, con  l’Informatica per l’intero quinquennio ed il potenziamento delle Scienze matematiche, chimiche, fisiche e naturali  anche attraverso esemplificazioni operative di laboratorio. 

Inoltre, in  collaborazione con enti ed associazioni del territorio, sono numerose  le iniziative curricolari ed extracurricolari proposte, funzionali alla realizzazione di percorsi  personalizzati  adeguati alle esigenze formative dei discenti e alle loro attitudini: progetto di potenziamento linguistico (Italiano), progetto di Educazione ai Diritti Umani, Intercultura, FAI, visite guidate presso siti d’interesse artistico e naturalistico, convegno di Studi Pirandelliani, premi e concorsi letterari etc.

Nel liceo Scientifico, in previsione del superamento dei test universitari, sono organizzati appositi corsi di Logica e Statistica, nonchè la partecipazione a concorsi e selezioni (Olimpiadi di Matematica, Fisica e Scienze) come potenziamento delle discipline d’indirizzo.

L’ Istituto, altresì, grazie ad Autocad, software di disegno tecnico di larghissimo impiego, garantisce agli alunni competenze indispensabili per l’approccio a studi universitari e professioni a carattere tecnico.

Nell’ambito delle attività di potenziamento delle lingue straniere, sono già attivi da quest’ anno ben 8 corsi Cambridge di lingua inglese tenuti da docenti madrelingua, per lo sviluppo di competenze linguistiche, spendibili sia nel mondo del lavoro che nei percorsi universitari, con  conseguimento della relativa certificazione dei livelli raggiunti fino al B2.

Il progetto  riservato al Teatro, inoltre,  propone agli studenti spettacoli teatrali in lingua inglese, grazie alla collaborazione con Palkettostage nonchè molteplici attività di drammatizzazione in lingua straniera. La scuola, infatti, in collaborazione con  professionisti ed esperti (direttori di scena, registi, attori), organizza laboratori teatrali,  attività di cui darà saggio anche  in occasione dell’Open day. Gli studenti, diretti dall’attore agrigentino Salvatore Rancatore, infatti, rappresenteranno, in lingua originale,  alcune scene di due rivisitazioni shakespeariane, The Dr!!m e Romeo and Juliet.

Alle discipline umanistiche (Italiano, Latino, GeoStoria, Storia e Filosofia) la Scuola dedica ricchi laboratori pluridisciplinari che, all’approccio tradizionale, affiancano metodologie innovative e l’uso di strumenti digitali, così da consentire, anche agli alunni con difficoltà, un apprendimento più efficace, accrescendo  motivazione ed interesse  e favorendo una maggiore interazione con i contenuti disciplinari proposti.

Sono numerosi del resto, sia presso la  sede centrale di via Acrone che presso la succursale del Quadrivio Spinasanta, gli ambienti appositamente attrezzati di cui il Liceo dispone  per lo studio di Matematica e Informatica,  Fisica, Scienze e Lingua straniera, mentre tutte le aule sono dotate di Lavagna Interattiva Multimediale (LIM).

Al Latino, di cui la scuola continua a rivendicare la forte valenza formativa,  sono dedicati ricchi laboratori. Tale insegnamento, infatti, fornisce un prezioso contributo all’educazione linguistica di base  per il raggiungimento di più elevate competenze nella lingua materna ed il rafforzamento delle strategie di comprensione linguistica, anche in prospettiva dello studio delle lingue straniere; senza contare che un’ adeguata conoscenza della cultura latina è uno strumento imprescindibile di comprensione di noi stessi e delle radici della nostra civiltà. Per tali ragioni, da quest’anno, l’Istituto ha anche attivato un corso extracurricolare finalizzato al conseguimento della Certificazione di Lingua Latina (CLL) che nel curriculum del concorrente ha un  peso sempre maggiore per le imprese, in quanto ritenuto rivelatore della capacità organizzativa e di gestione del lavoro.

La scuola propone, per entrambi gli indirizzi, anche il progetto Fuoriclasse: percorsi  formativi   che, a partire dalle terze classi, prevedono attività di alternanza scuola-lavoro da svolgere in collaborazione con  imprese, pubblica amministrazione e scuole, istituzioni culturali,  ordini professionali, associazioni di categoria ed enti vari. Un’esperienza significativa  che consente ai ragazzi di acquisire competenze trasversali  in termini di progettualità, lavoro di gruppo, comunicazione, cittadinanza, nonchè competenze più specialistiche spendibili nel mondo del lavoro. Una modalità flessibile di apprendimento che consolida e completa il sapere scolastico, raccordando ancora meglio  le scuole al territorio e alla società civile. In proposito, ospiti della manifestazione saranno: il Comandante della Compagnia dei Carabinieri di Agrigento Capitano Luigi Garrì e l‘ attore e regista agrigentino Gaetano Aronica i quali incontreranno il gruppo di studenti che, nell’ambito del percorso di alternanza intrapreso dall’Istituto  con il Libero Consorzio Comunale di Agrigento, svolgono attività giornalistica presso l’Ufficio Stampa dello stesso Ente.

 L’ambiente è ideale anche per alunni diversamente abili o con bisogni educativi speciali, grazie ad un clima solidale, collaborativo ed accogliente e  un team di docenti, qualificato, stabile ed aggiornato, che garantisce, attraverso programmazioni semplificate o differenziate e appositi materiali  e  mediatori didattici, processi di inclusione autentici.

Poichè  le iscrizioni avvengono esclusivamente on line, in occasione dell’ Open day sarà possibile inoltrare la domanda di iscrizione presso la segreteria dell’Istituto, che comunque resterà aperta  tutti i giorni dalle ore 08,30 alle ore 13,30 e dalle ore 14,30 alle ore 17,30.