Moda uomo autunno-inverno, il marrone è il colore di tendenza

Il protagonista delle sfilate di moda uomo per la stagione autunno e inverno è stato senza dubbio il colore marrone.

Proposto in tutte le nuance e sfumature è stato portato da i principali stilisti in tutti i generi di capi:piumini, capi spalla, pantaloni e felpe.

Le varianti sono tantissime, con il beige talpa, considerato rassicurante, il cachi, il caldo ruggine, il bordeaux, il borgogna, il terra di Siena e la versione classica castano.

Il colore marrone è da semprericonducibile alla natura e all’artigianato, e la sua origine è data dalla miscelazione di tre coloriquali: giallo, blu e rosso.

Un colore che esprime emotività, sensualità ma anche equilibrio e armonia e che prende il suo nome dalle castagne, chiamate anche marroni.

Marrone che diventa oggi il nuovo grigio, un colore che sta bene a tutti e che non è nemmeno difficile daabbinare.

Per questa stagione fredda trovano quindi spazio nell’armadio moltissimi capi in marrone, dai capi spalla,ai cappotti e blazer uomo, fino a pantaloni e felpe per uno stile più casual.

Anche uno degli specialisti del settore moda uomo a livello internazionale come Boggi Milano, propone nella sua nuova collezione capi con tale colore, che si abbinano perfettamente al fine di garantire un look sobrio e razionale, che contraddistingue l’uomo cosmopolita di oggi nella visione dell’azienda milanese.

In linea generale quando si devono abbinare dei colori, oltre al gusto personale, bisogna tenere in considerazione tre fattori, che aiutano nell’individuare il colore da indossare e nell’abbinamento tra un capo e un altro.

I colori vanno scelti in base: alla carnagione, al colore dei capelli e alla figura. Per questo genere di colore, va però rilevato che il marrone si abbina bene con qualsiasi genere di carnagione, e colore di capelli.

Per riassumere alcune indicazioni è possibile affermare che in linea generale i colori della camicia devono richiamare quella dell’abito, rendendo il look smart casual facendo però attenzione ai dettagli.

I pantaloni e le giacche che presentano le gradazioni più intense possono essere abbinate a camicie stampate dai toni accesi, preferendo quelle che presentano delle texture che vanno a richiamare l’abito principale.

Per scelte più sobrie si può preferire l’utilizzo di una camicia azzurra, in grado di armonizzare meglio l’insieme e l’abbinamento col marrone.

La cravatta, se utilizzata, deve essere intonata al colore della camicia, mentre per le scarpe è consigliato un tono su tono, possibilmente che presentino una tonalità più scura rispetto a quella dell’abito, per creare una certa armonia e non attirare l’attenzione sulla calzatura.

Il marrone col grigio è uno degli abbinamenti più semplici da fare, sia in inverno che nella stagione estiva, mentre un grande classico è quello che vede coinvolti il marrone e il blu.

Per quanto riguarda i capispalla, quelli in pelle o di colore marrone sono semplici da abbinare, come un giubbotto scamosciato da portare con pantaloni neri o grigio scuro, al giaccone invernale abbinato a una maglia in color marrone e pantaloni neri.