Totò Zambuto alfiere della Ro Racing al Monza Rally Show

Dal 7 al 9 dicembre, in occasione del Monza rally Show, al Monza Eni Circuit avrà luogo l’immancabile appuntamento con le vetture da rally che nella presente edizione vedrà impegnata la neo-costituita scuderia Ro Racing nata lo scorso aprile nell’agrigentino proprio con l’obiettivo di far nascere una squadra importante con lo scopo di promuovere lo sport a 4 ruote e con l’ambizione di scrivere il proprio nome negli albi d’oro delle manifestazioni automobilistiche. La nuova scuderia si prefigge, tra l’altro, di valorizzare la Sicilia quale importante bacino di utenza in un settore che nell’isola conta diversi piloti talentuosi e di esperienza. Non a caso ha scelto di affidare le proprie sorti nell’importante circuito di Monza all’equipaggio Zambuto-Folci dando il compito di pilotare la Porsche 911 della Guagliardo Historic Porsche Team all’agrigentino Salvatore Zambuto, pilota di grande valore sportivo ed umano. La Ro Racing, la cui denominazione prende spunto dal pilota ciancianese degli anni ‘50 Rosario Montalbano, suo attuale presidente, sta quindi lavorando per mettere a punto ogni singolo particolare e trovare il giusto setup in vista dell’importantissimo impegno brianzolo.

“ Totò Zambuto -afferma il preparatore Mimmo Guagliardo – per il nostro Team è una garanzia per correttezza ed onestà, le prestazioni non ci interessano si va per divertirsi”.
Si sottolinea che il Monza Rally Show è un evento unico nel suo genere fin dal 1978 quando il circuito decise di regalare ai suoi spettatori le emozioni delle prove speciali. La tradizione si è rinnovata negli scorsi anni arricchendo lo spettacolo su strada di eventi e iniziative nel paddock che hanno portato più di 55.000 spettatori in autodromo. Un pubblico appassionato che continua a crescere grazie alla partecipazione nelle gare non solo di piloti da rally ma anche di biker e driver di altre categorie. L’attenzione riservata al Monza Rally Show dai media internazionali ha elevato la gara ad un appuntamento ormai classico nel panorama motoristico. Tre giorni di passioni e adrenalina diventate tradizione anche per i numerosi spettatori che continuano a confermare la loro presenza e il loro entusiasmo di anno in anno. Poiché il countdown è iniziato non rimane che attendere la partenza e vivere questa bellissima avventura che riguarda da vicino la nostra città.