“Vento di tramontana”, in libreria una nuova edizione del romanzo di Carmelo Sardo

Vento di tramontana, edito da Laurana Editore nella collana Rimmel, torna in libreria con una nuova edizione.

L’autore Carmelo Sardo spiega perché è stato importante rendere nuovamente disponibile Vento di tramontana: “È Il romanzo a cui sono più legato, non tanto e non solo perché si tratta del mio romanzo d’esordio, ma per l’impatto fortemente emotivo che ha avuto sui lettori. Sono stati loro, infatti, a sollecitarne una nuova edizione; a me, all’editore, attraverso social e lettere. Ed è grazie alla casa editrice Laurana se oggi può essere finalmente riletto”.

Un romanzo di formazione, scritto in una forma lieve e intensa, che lascia trapelare l’orrore e la bellezza dell’uomo. Un’umanità che il giovane protagonista impara a conoscere e che l’autore ci racconta attraverso una lettura a tratti cruda, a tratti delicata, a tratti struggente. Una lettura che lascia il segno. E non si dimentica.

La Trama –  Favonio, un’isola nell’isola, aspra e selvaggia, a mezz’ora di aliscafo dalla Sicilia. Un vecchio castello trasformato in carcere di mas­sima sicurezza, con le sue dure regole e le leggi non scritte. Un giovane secondino che svezza i suoi vent’anni nel rapporto con i detenuti fine pena mai che tenta­no di riscattarsi. In particolare in­staurerà un profondo legame con un vecchio capomafia, che ha bi­sogno della sensibilità del giovane per porre rimedio agli errori del passato. Storie dolorose, passioni forti e travolgenti. Uno spaccato di vita che all’esterno non è dato sapere. Una storia che potrebbe essere vera e che inquieta e appassiona, ora intensa e cruda, ora tenera e vibrante. Torna disponibile in questa nuo­va edizione Vento di tramontana, il felice romanzo d’esordio di Car­melo Sardo.