Primo premio per Maria Concetta De Marco al Concorso “Prosa, poesia e arti figurative” dell’Accademia Il Convivio.

Primo premio assoluto per la scrittrice agrigentina Maria Concetta De Marco alla 18^ Edizione del Premio “Poesia, prosa e arti figurative” organizzato dall’Accademia Internazionale Il Convivio di Castiglione di Sicilia, presieduta da Angelo Manitta. Presso l’Hotel Caesar Palace di Gardini Naxos la De Marco ha ricevuto il prestigioso primo premio per la sezione “Racconto inedito” con l’opera dal titolo “Milada” e con la seguente motivazione a cura di Sabato Laudato: “ Il romanzo sin dall’inizio manifesta un arcano mistero che lascia scaturire nel lettore un profondo interesse. Si tratta del ritrovamento da parte della protagonista di alcune lettere che evidenziano un amore passionale, unico, sublime; una scoperta implicita di un amore speciale, un sentimento puro, nonostante un tradimento che va oltre gli aspetti teorici, pratici e retorici dell’esistenza umana. La narrazione è breve, singolare, profonda e ben strutturata e, alla fine, rivela la vera identità di un legame indissolubile che solo il tempo ha saputo spiegare”.

Maria Concetta De Marco, laureata in Lingue e Letterature straniere moderne, da sempre appassionata di letteratura, ha messo in atto solo da pochi anni la sua vena artistica per la scrittura che l’ha portata a comporre racconti i cui temi riguardano l’amore, la maternità, gli affetti familiari e i ricordi nostalgici dell’infanzia. Nel 2016 ha conseguito un terzo posto al Premio “Alessio Di Giovanni” a Raffadali nonché una menzione d’onore al Concorso letterario “Raccontami, o musa …” a Licata. Nel 2017 ha ricevuto una menzione d’onore al 21° Premio Letterario Internazionale “Trofeo Penna d’Autore” a Torino e una menzione d’onore al Premio Letterario “Emozioni” a Roma, inoltre è risultata prima classificata al Premio “Kaos” di Agrigento e terza classificata al Premio Internazionale “Efeso” a Catania”. Nell’anno in corso si è classificata seconda al Premio Nazionale “Pentèlite” a Sortino, prima al Premio Internazionale “Navarro” a Sambuca di Sicilia, seconda all’edizione 2018 del Premio Alessio di Giovanni” e ha ricevuto una menzione d’onore al VI° Premio di poesia e Narrativa A.S.A.S. Messina. Oltre ai diversi riconoscimenti ottenuti si evidenzia la pubblicazione della sua opera prima, una raccolta di racconti dal titolo “Specchio Blu”, edita nel 2017 da Medinova, per la quale la De Marco ha ricevuto vasti consensi di pubblico e critica. A conferma della sua recente, irrefrenabile e qualificata attività si sottolinea che a breve uscirà un suo nuovo testo dal titolo “Ali blu”.