Aragona: danni causati dal maltempo, il sindaco chiede lo stato di calamità

Il sindaco di Aragona, Giuseppe Pendolino, questa mattina, subito dopo la celebrazione del 4 novembre, ha compiuto, assieme ai vigili urbani, un sopralluogo in tutta la città per constatare i danni causati dal maltempo di ieri. Il primo cittadino ha fatto un giro anche tra le campagne del territorio aragonese ed ha accertato la presenza di nunerosi smottamenti di terreno.

I vigili urbani hanno lavorato sul posto per rimuovere i detriti.

“Gli agricoltori hanno subito gravi danni” – dichiara il sindaco Giuseppe Pendolino, che aggiunge: “Su quanto accaduto ad Aragona informeremo il Governo regionale e chiederemo lo stato di calamità. Esprimo, inoltre, il mio profondo cordoglio ai familiari delle vittime del maltempo che ieri ha imperversato in tutta la Sicilia”.