Confcommercio vicina ai commercianti colpiti dal maltempo

Sull’ondata di maltempo che continua a imperversare sulla Sicilia, con la provincia di Agrigento tra le piu’ colpite, interviene la Confcommercio.

“Siamo vicini – dichiara il presidente Francesco Picarella – a tutta la popolazione colpita dai pesanti effetti della perturbazione che in queste ore sta martoriando la nostra provincia. Siamo in particolar modo vicini, inoltre, a tutte le imprese associate che hanno dovuto fare i conti con questa violenta ondata di maltempo e che si ritrovano a contare i danni alla propria attivita’. In particolare pensiamo anche al settore dei fioristi e floricultori che dalla chiusura forzata dei cimiteri hanno avuto il conseguente danno in termini di vendite e produzione. Vicinanza e solidarieta’ ma anche tutto l’aiuto possibile. Questo il messaggio che Confcommercio Agrigento vuole inviare ai propri associati ma nello stesso tempo – si legge – intende sollecitare gli organi preposti ad attuare in futuro tutte quelle iniziative di prevenzione utili a scongiurare nuove sciagure. Occorre – conclude il presidente di Confcommercio Agrigento – un monitoraggio costante ma anche opere ed iniziative utili per evitare che questa provincia ogni qualvolta ci sia un’ondata di maltempo resti paralizzata e condizionata dalla paura di non poter uscire da casa”.