Scomparsa di Gessica Lattuca, scritta anonima accusa un favarese

Due scritte realizzate con della vernice rossa sono comparse sui muri di Favara, e indicherebbero, a dire dell’autore, il nome dell’assassino di Gessica Lattuca, la ventisettenne madre di quattro figli scomparsa il 12 agosto e che si pensa possa essere stata uccisa.

La Procura, che ha iscritto nel registro degli indagati l’ex compagno della ragazza e ha fatto eseguire numerosi prelievi di Dna e accertamenti scientifici sull’abitazione e sugli oggetti dell’uomo, ha avviato gli accertamenti.