Palma di Montechiaro, la Questura chiude due esercizi pubblici

Gli agenti del Commissariato di Palma di Montechiaro, hanno notificato due  provvedimenti emanati dal Questore di Agrigento,  con i quali è stata ordinata la  cessazione dell’attività di serate danzanti e musicali effettuate presso due esercizi pubblici di Palma di Montechiaro.

I provvedimenti sono stati adottati a seguito di ripetuti controlli e verifiche effettuati dalla Polizia di Stato nei confronti di due esercizi pubblici (stabilimenti balneari),  nei quali si svolgevano serate danzanti senza avere prima conseguito la licenza di polizia ex art.68 del TULPS che costituisce  presupposto necessario per poter intraprendere l’attività imprenditoriale di pubblico spettacolo.

Nel corso dei controlli si è accertato che nei due locali venivano organizzate serate musicali e danzanti con la presenza di centinaia di persone e con notevoli allestimenti,  in mancanza anche dei prescritti  collaudi  da parte della competente Commissione sui locali di Pubblico Spettacolo.

La titolarità in capo al Questore della competenza al  rilascio delle licenze di polizia di pubblico spettacolo ha lo scopo di tutelare la sicurezza e  l’incolumità della collettività messa a rischio dall’organizzazione di manifestazioni, con presenza notevole di persone, in locali privi dei requisiti di sicurezza previsti dalla legge .