Interventi sulla viabilità montana: consegnati i lavori per la riapertura della SP 24 B Cammarata-Cammarata Scalo (Ponte Giuri)

Prosegue l’impegno del Libero Consorzio di Agrigento per il miglioramento dei collegamenti stradali nell’area montana. A conclusione del relativo iter amministrativo sono stati consegnati infatti i lavori per l’eliminazione delle condizioni di pericolo del tratto B della Strada Provinciale n. 24 Cammarata-Cammarata Scalo (Ponte Giuri), che era stato chiuso al traffico nel 2013 con ordinanza del Settore Infrastrutture Stradali a causa di alcune frane e dissesti che rendevano estremamente pericoloso il transito dei veicoli.

L’impresa Ediltecnica Costruzioni di San Cataldo, aggiudicataria dell’appalto, dovrà eseguire i lavori progettati dai tecnici del Settore Infrastrutture Stradali entro un anno, con la sistemazione delle frane tramite paratie, drenaggi, gabbionate e realizzazione di cunette per lo smaltimento delle acque meteoriche. Saranno inoltre installate nuove barriere di protezione e segnaletica. Per riaprire questo importante collegamento tra i comuni montani e la stazione ferroviaria di Cammarata è prevista una spesa di 564.994,61 euro più Iva, pari all’importo contrattuale complessivo.

La consegna di questi lavori chiude una rosa di interventi per i quali il Libero Consorzio Comunale aveva elaborato numerosi progetti esecutivi, ottenendo i relativi finanziamenti dalla Regione Siciliana. Relativamente alle strade dell’area montana sono già consegnati o in corso d’opera i lavori per il ripristino del transito sulle SP n. 34, n. 26 B e n. 20.