Concerti, successo a Termini Imerese per il duo Pillitteri-Capodicasa

Lo scorso 11 ottobre presso la Chiesa dell’ Itria di Termini Imerese, ha riscosso grande successo il concerto per due pianoforti del duo Mariarita Pellitteri e Rita Capodicasa per conto degli Amici della Musica G.Mulé con la direzione artistica di Rosario Quattrocchi.

Le pianiste agrigentine svolgono da anni un lavoro di approfondimento sul repertorio cameristico in genere ma in particolare sullo studio di compositrici donne come, oltre le più conosciute Clara Schumann e Fanny Mendelssohn, anche Teresa Carreno, Germane Tailleferre..

Ciò a partire da una ricerca teorico-musicologica oltre che esecutivo- musicale che ha come fine la diffusione di un repertorio poco studiato anche nei legami tra letteratura e Musica .

Il concerto si aprirà infatti con un omaggio a Fanny Mendelssohn, sorella del più famoso Felix della quale poco viene suonato nelle sale da concerto ma dotata di raffinata sensibilità compositiva come emerge dai Tre pezzi che eseguiranno in apertura le pianiste. Seguirà il Lebensturme di Schubert, il Duettino concertante di Busoni su un tema di Mozart , i famosi Valzer di Brahms nella versione, appunto, per due pianoforti e per finire la strepitosa Rapsodia Ungherese n.2 di Liszt con cui si concluderà in bellezza il concerto.

Entrambe le pianiste si sono sempre dedicate all’attività concertistica esibendosi sia da soliste che in diverse formazioni di musica da camera oltre che in duo insieme riscuotendo puntualmente unanimi consensi di pubblico e di critica.

Mariarita Pellitteri è docente di pianoforte presso il Conservatorio Scontrino di Trapani e Rita Capodicasa è titolare di cattedra di Italiano e Latino presso il Liceo scientifico e delle Scienza umane “R. Politi “di Agrigento.