Scade il 15 ottobre prossimo il termine assegnato alle associazioni sportive per manifestare il loro interesse a gestire il campo di calcetto di via Don Guanella e il centro sportivo polivalente “Maresciallo Calogero Vaccaro” di contrada Messer Rinaldo.
Quest’ultimo consiste in una nuova e grande struttura, costruita da poco e collaudata nei giorni scorsi, dopo essere stata realizzata coi fondi strutturali europei del PON/sicurezza relativo al progetto “Io gioco le(g)ale”.

Il bando comunale è regolarmente pubblicato all’albo pretorio online, nella sezione “Avvisi” e prevede la partecipazione delle associazioni e delle società sportive dilettantistiche senza fini di lucro, iscritte all’albo comunale delle associazioni, nonché di quelle regolarmente affiliate alle federazioni e agli enti di promozione sportiva riconosciute dal CONI e competenti per la disciplina sportiva svolta.
La durata dell’affidamento degli impianti è di 5 anni rinnovabili.

“Attraverso l’avviso pubblico abbiamo iniziato il procedimento necessario per l’affidamento a privati degli impianti sportivi, in modo da poterne garantire la fruibilità agli utenti interessati – dichiara il sindaco Cremona -. Nell’avviso esplorativo, è previsto l’uso delle strutture sportive a titolo gratuito, per due ore settimanali, ai soggetti diversamente abili e l’accessibilità agevolata alle scuole che ne facciano richiesta”.