Basket, trofeo “S. Ambrogio”: Fortitudo vincente all’esordio

Il trofeo di Sant’Ambrogio inizia bene per la Fortitudo Agrigento che batte la Viola. Il roster di coach Ciani si impone con il punteggio di 82 a 73. Dopo un primo periodo di quarto equilibrato, la Fortitudo Agrigento sale in cattedra nel secondo periodo di gioco. Protagonista è la fisicità di Zilli, con Pepe e Fontana bravi a dare vita ad un gioco abile e veloce.

E’ la Fortitudo che scappa via, la Viola ci prova con Alessandri ma non basta.  Cannon ed Ambrosin accelerano e portano a casa il periodo.  Nel terzo quarto è Tommi Guariglia a siglare il + 20. Agrigento sbaglia poco e chiude il terzo periodo di gioco sul 55-72.

La Viola non si arrende, la reazione dei padroni di casa non si fa attendere. Agbogan e Paesano corrono e firmano un parziale importante:11-2. La Fortitudo non perde la lucidità e si affida al suo capitano, Marco Evangelisti. Il roster di coach Ciani con pazienza vince e porta via la prima partita del trofeo di Sant’Ambrogio. I biancazzurri vincono con il punteggio di 82-73. Domani si torna in campo, Agrigento affronterà Scafati.

Tabellino

Viola Reggio Calabria: Ciccarello n.e, Alessandri 16, Grgurovic n.e, Fall 8, Fallucca 6, Agbogan 7, Carnovali 15, Mastroianni 10, Paesano 9, Nobile 2, Vitale, Scialabba n.e.
Coach: Mecacci
Assistenti: Trimboli, Motta.

Fortitudo Agrigento: Bell 6, Cuffaro, Cannon 14, Evangelisti 8, Sousa, Zilli 11, Ambrosin 10, Guariglia 14, Pepe 10, Fontana 9.
Coach: Franco Ciani
Assistenti: Dicensi, Ferlisi