Utilizzavano uno smartphone rubato, due denunciati

Nei giorni scorsi, la Polizia di Stato ha denunciato all’Autorità Giudiziaria un cittadino italiano ed un cittadino rumeno, in quanto ritenuti responsabili di avere avuto la disponibilità un telefono cellulare provento di rapina.

Le indagini condotte dagli agenti della Squadra Mobile hanno avuto origine a seguito di una rapina consumata ai danni di una donna ultranovantenne agrigentina nel novembre del 2017, nel corso della quale all’anziana vittima era stato sottratto, tra l’altro, uno smartphone.

Gli accertamenti esperiti hanno consentito di rintracciare il telefono cellulare e di identificare i due soggetti che ne avevano avuto la disponibilità i quali dovranno adesso rispondere del reato di ricettazione.