Agrigento: Nuccia Palermo aderisce alla Lega di Matteo Salvini

La notizia era nell’aria da giorni, adesso giunge l’ufficialità: il consigliere comunale di Agrigento Nuccia Palermo ha aderito alla Lega. Prima l’incontro con Matteo Salvini sui contenuti programmatici per rilanciare il territorio, poi l’adesione formale, avvenuta ieri, alla presenza del commissario del partito in Sicilia, il sottosegretario all’Interno e senatore della Repubblica, Stefano Candiani che nella circostanza ha espresso particolare soddisfazione alla luce dell’impegno che la Palermo ha profuso sul territorio in questi tre anni di mandato.

Nuccia Palermo, 34 anni, è da sempre molto vicina al mondo dell’associazionismo e del volontariato; sua madre Silvana Gatto, nota commerciante venuta a mancare nel 2012, è divenuta simbolo della lotta contro il fenomeno dell’usura e del racket. La giovane consigliere ha già dimostrato sul campo tenacia e passione, affrontando le problematiche di un tessuto economico e sociale difficile qual è il territorio agrigentino. Tra le tante battaglie anche quelle contro l’immigrazione clandestina e per il potenziamento della Sicurezza in Città. Agrigento è la porta d’ingresso che si affaccia al Mediterraneo e la Lega intende difendere i propri confini e valorizzare i propri territori creando una classe dirigente all’altezza, appassionata, giovane ed al contempo preparata e sempre presente tra i cittadini.