Il Premio Mimosa d’oro 2018 a Flavia Petrin

E’ stato assegnato a Flavia Petrin, presidente nazionale dell’A.I.D.O. l’associazione italiana donatori di organi, tessuti e cellule, il Premio “Mimosa d’oro 2018”.

Giunto alla 28^ edizione, promosso dal Centro culturale “Renato Guttsuo” di Favara presieduto da Lina Urso Gucciardino, il premio “Minosa d’oro” vuole dare il giusto riconoscimento alle donne che, nella complessità del loro operato, hanno contribuito a mettere in risalto il ruolo femminile nel campo sociale, artistico, politico, lavorativo, sportivo e culturale.

“Quest’anno il nostro Centro ha condiviso la causa dell’AIDO e le sue iniziative per promuovere e diffondere il valore della donazione – dice la presidente Lina Urso Gucciardino – tra le altre iniziative abbiamo organizzato il convegno “La donazione d’organi – Un atto d’amore” in collaborazione con l’Ismett,  Istituto mediterraneo per i trapianti e terapie ad alta specializzazione di Palermo e il CRT Sicilia,  Centro regionale trapianti. Da qui nasce la decisione di premiare con la “Mimosa d’oro 2018” la presidente nazionale AIDO”.

Veneta, 55 anni, Flavia Petrin è la seconda donna al vertice nazionale A.I.D.O. in 45 anni di attività dell’associazione. Laureata in Scienze Infermieristiche ed Ostetriche presso l’Università degli Studi di Padova Flavia Petrin è stata presidente del gruppo A.I.D.O. di Mirano, in provincia di Venezia, quindi presidente provinciale, vicepresidente regionale e consigliere nazionale.

Sotto la sua presidenza, è stata eletta nel Giugno 2016, l’AIDO ha compiuto importanti passi in avanti soprattutto nella comunicazione, dando corso ad una serie di incontri nelle scuole in tutte le Regioni italiane per diffondere il valore della donazione come un dovere morale e sociale di ogni cittadino. Un impegno costante affinché i cittadini maggiorenni italiani esercitino il diritto-dovere di manifestare la propria volontà di donazione. Da oltre due anni, infatti, è partita la campagna “Una scelta in comune”, che coinvolge le Amministrazioni comunali, e che prevede di offrire la possibilità di manifestare la propria volontà a tutti i maggiorenni, nel momento del rinnovo o del rilascio della Carta di Identità Elettronica.

Il “Premio Mimosa d’oro 2018” è in programma domenica 20 maggio 2018 alle ore 17 al Teatro Pirandello di Agrigento. La manifestazione, condotta dai giornalisti Giuseppe Moscato e Gabriella Omodei, sarà allieta dall’esibizione di diversi artisti locali con il coordinamento di Lia Minio, direttrice dell’Accademia “Palladium”.

Ospite d’onore l’attrice-imitatrice Manuela Aureli. Ingresso libero fino ad esaurimento posti

Questo l’Albo d’oro della Mimosa:

Teresa Feliciangeli Reale, medico; Marica Caruseli, avvocato; Elvira Sellerio, editrice; Bianca Cordaro, giornalista Rai; Dacia Maraini, scrittrice; la miss Italia Anna Valle;Teresa Principato, magistrato; Anna Finocchiaro, ministro della Repubblica; i magistrati Laura Vaccaro e Franca Imbergamo; Lucia Goracci giornalista; Anna Rita Sidoti, medaglia d’oro alle Olimpiadi; la scrittrice Chiara Gamberale; la giornalista Rai Rosa Ricciardi; la stilista Marella Ferrera; la missionaria Giovanna Liotta; l’attrice Ida Carraro; la fumettista Disney Daniela Vetro; Stefania Prestigiacomo, ministro della Repubblica; l’attrice Claudia Koll per l’impegno umanitario; Maria Grazia Milli, commissario di P.S.; Stefania Petix, giornalista di Striscia la notizia; al soprano Desirèe Rancatore; al ministro Mara Carfagna; al prefetto Francesca Cannizzo; alla giornalista Mediaset Mimosa Martini; la maratoneta Anna Incerti; la ricercatrice Airc Maria Lucia Marino; la ballerina e pittrice Simona Atzori; la scrittrice Simonetta Agnello Hornby; il primo Comandante donna di nave della Marina Militare Italiana Catia Pellegrino; Chiara Amirante fondatrice della “Comunità Nuovi Orizzonti”, Nicole Orlando atleta paraolimpica; Titti Postiglione direttrice Ufficio Emergenze Protezione Civile, Selene Caramazza, attrice.