Giro d’Italia, modifica al percorso nel centro città di Sciacca

“Gli organizzatori del Giro d’Italia hanno accettato la proposta dell’Amministrazione comunale di un cambio del percorso cittadino”. È quanto comunicano il sindaco Francesca Valenti e il vicesindaco e assessore al Turismo Filippo Bellanca.
“È un bel risultato – dichiarano –, per il quale ringraziamo gli organizzatori della prestigiosa e storica manifestazione sportiva, che vedrà il prossimo 9 maggio tanti campioni del ciclismo mondiale attraversare la nostra città, offrendo così a Sciacca una vetrina unica, a livello internazionale. Il cambio percorso ha un duplice obiettivo: quello di una maggiore sicurezza e quello di una maggiore visibilità. I ciclisti entreranno in centro storico e, arrivati in piazza Carmine, saliranno per Via Friscia Maglienti per arrivare nella piazza di Porta Palermo. Gireranno, quindi, per la Via Cappuccini che attraverseranno tutta fino all’incrocio con Via del Sole per salire sul cavalcavia e immettersi sulla strada statale 115 e dirigersi così verso il traguardo di Santa Ninfa”.
Il sindaco Francesca Valenti e l’assessore Filippo Bellanca rendono, infine, noto che non cambieranno comunque i programmi di interventi sulla strada del Cansalamone, con una priorità differente.