Agrigento, Commissione sport invoca un ‘tavolo tecnico’ su pista pattinaggio San Leone

Il consigliere comunle Pasquale Spataro, presidente della V Commissione aderisce a Forza Italia

La Commissione consiliare Sport di Agrigento, presieduta dal consigliere Pasquale Spataro, riunita con all’ordine del giorno, tra l’altro, le condizioni in cui versa la pista di pattinaggio a San Leone, a conclusione dei lavori ha invitato il sindaco, Calogero Firetto, ad istituire un ‘tavolo tecnico’, in presenza del Demanio marittimo, e di tutte le Associazioni di pattinaggio presenti nel territorio, affinchè sia individuato un percorso amministrativo corretto per il ripristino della stessa pista di pattinaggio, assecondando la volontà delle Associazioni interessate ad assumere gli oneri di manutenzione ordinaria e straordinaria dell’impianto sportivo. Lo stesso Pasquale Spataro afferma: “Come comunicato dal dirigente Mantione al Consiglio comunale, il Comune di Agrigento non è più titolare di alcuna concessione sull’area del demanio in cui ricade la pista di pattinaggio a San Leone. E ciò è stato confermato dall’assessore Amico e dell’Ufficio Patrimonio. Dunque, non comprendiamo come l’Ufficio Protagonismo civico, lo scorso 24 aprile, abbia potuto autorizzare interventi di manutenzione e miglioramento funzionale della pista di pattinaggio, una struttura di cui il Comune non ha la disponibilità. Chiediamo quindi al sindaco la revoca di tale autorizzazione, evidentemente frutto dell’ormai rituale ‘pressappochismo’ amministrativo, e che si proceda all’istituzione del ‘tavolo tecnico’ per concertare insieme il percorso amministrativo da seguire”.