Precipita da un traliccio, morto operaio 26enne

Giuseppe Todaro, 26 anni di Bagheria, è morto dopo essere precipitato da un traliccio di telefonia mobile.
L’incidente è avvenuto a Castrofilippo, in contrada “Fondachello”. Il giovane stava effettuando degli interventi di manutenzione quando all’improvviso è volato giù.

Per lui non c’è stato nulla da fare. Inutile l’intervento dell’elicottero del 118. La procura di Agrigento ha aperto un’inchiesta per capire le cause dell’incidente e se siano state rispettate le misure di sicurezza. Un collega della vittima, è stato ricoverato all’ospedale Barone Lombardo in stato di choc.