Valle dei Templi, dissequestrato il “Posto di ristoro”

Il Tribunale del riesame ha revocato il provvedimento di sequestro, emesso dal gip Alfonso Malato su richiesta del pm Salvatore Vella, del “Posto di ristoro”, il noto locale sito di fronte al tempo di Ercole in piena Valle dei Templi.

I gestori attraverso i loro legali di fiducia, gli avvocati Giancarlo Noto e Giovanni Sciangula, hanno dimostrato di aver pagato, dal 1999 ad oggi, i canoni allo Stato e di non aver invaso nulla visto che nell’area lavorano dalla fine degli anni Cinquanta.

La tesi è stata recepita dai giudici che hanno dissequestrato l’attività.