Home Dai Comuni Agrigento Una “baby” Akragas perde anche ad Andria

Una “baby” Akragas perde anche ad Andria

923 views
0

Ancora una sconfitta per l’Akragas questa volta sul campo della Fidelis Andria.

Una formazione farcita di giovani, tra questi il portiere Antonio Lo Monaco, e guidata dalla panchina dall’ex allenatore dell’Unger 17, Mauro Micciché che ha affiancato il “patentato” Leo Criaco, ha rimediato la 24^ batosta, seppure di misura.

L’unica nota positiva è rappresentata proprio dall’impiego dei ragazzi della Berretti che porterà nelle casse societarie qualche bonus relativo al minutaggio dei giovani.

IL TABELLINO

FIDELIS ANDRIA – AKRAGAS 1-0

FIDELIS ANDRIA: Cilli, Colella, Longo, Piccinini, Lattanzio (dal 57’ Scaringella), Tiritiello, Celli, Abruzzese, Quinto, Taurino (dal 57’ Nadarevic), Lancini. All.: Papagni. A disp.: Maurantonio, Tartaglia, Lobosco, Croce, Cappiello, Esposito, Ippedico, Liguori, Scalera, Turi.

AKRAGAS: Lo Monaco, Caternicchia, Mileto, Zibert (dal 61’ Bramati), Camarà (dal 61’ Minacori), Pastore (all’87’ Canale), Ioio, Danese, Saitta, Navas (dal 61’ Raucci), Moreo (dal 74’ Dammacco). All.: Criaco. A disp.: Vono, Pisani, Giorgio, Canale.

ARBITRO: Gualtieri di Asti (ass.: Lombardi di Castellammare di Stabia e Caso di Nocera Inferiore)

MARCATORI: 27’ Colella

NOTE: angoli 9 a 0; spettaori: 1400. Espulso Celli all’85’.