Quanta fatica per il Trapani: Akragas battuta 1-0

Una rete al 69′ di Polidori, complice un’indecisione di Vono, punisce oltremodo la migliore Akragas della stagione.

Il Trapani, squadra nettamene superiore, che può ambire al salto di categoria attraverso i play off e che ha giocato gran parte del match in 10 uomini, ha avuto non poche difficoltà ad avere la meglio sull’ultima della classe che nel computo complessivo delle occasioni create, è stata sicuramente più pericolosa dei più quotati avversari.

I biancazzurri hanno mostrato una grande voglia di lottare su ogni pallone, ma l’indecisione della giornata è costata cara al gruppo che avrebbe meritato di portare a casa un risultato positivo.

Sin dalle prime battute di gioco, l’Akragas ha giocato senza soffrire particolarmente l’avversario. E’ riuscita anche ad andare in rete con Gjiuci al 9′ ma un controllo di mano, seppure involontario, è stato sanzionato con il cartellino giallo dall’arbitro.

Pochi minuti dopo, lo stesso attaccante lanciato verso la porta avversaria, ha provato a superare con un pallonetto l’estremo difensore ospite, con la palla che ha superato di poco la traversa.

Da segnalare, nella prima frazione, l’espulsione di Silvestri al 38′.

Nella ripresa, dopo una pericolosissima conclusione di Sanseverino respinta con difficoltà da Furlan, la rete vincente di Polidori ha tagliato le gambe ai ragazzi di Criaco che nonostante abbiamo giocato con ordine e foga, non è riuscita a riequilibrare il risultato.