Lotta alla cartellonistica abusiva: controlli della Polizia Provinciale sulle strade interne

Prosegue la lotta agli illeciti sulla rete viaria interna da parte del Corpo di Polizia Provinciale, con sanzioni relative sia alle infrazioni vere e proprie da parte di automobilisti e conducenti di mezzi pesanti, sia per la cartellonistica pubblicitaria abusiva. Su quest’ultimo aspetto, in particolare, si sta concentrando l’attività degli agenti agli ordini del comandante dr. Vincenzo Giglio: sin dall’inizio del 2017 sono state controllate a tappeto 31 strade provinciali per individuare le insegne e i cartelloni pubblicitari installati senza la preventiva autorizzazione del Libero Consorzio e, di conseguenza, il pagamento dei relativi oneri. I controlli proseguono tuttora, nonostante le note carenze di organico e di mezzi a disposizione, e hanno permesso di individuare un numero consistente di soggetti e imprese non in regola con la normativa.
Sommando l’avanzo di cassa del 2016 e gli introiti del 2017, il Libero Consorzio ha incassato dagli oltre 2.000 verbali emessi circa 170.000 euro, destinati in gran parte (oltre 143.000 euro) all’incremento della sicurezza sulle strade, in particolare alla manutenzione ordinaria con il rifacimento di singole porzioni del manto stradale, la messa a norma e la sostituzione delle barriere e l’aggiornamento della segnaletica.