“Caro Sindaco ti scrivo …” Lillo Firetto ospite degli alunni della “Lauricella”

Caro sindaco ti scrivo… Per una volta, il primo cittadino è stato “interrogato” dagli alunni di quarta elementare della scuola “Lauricella”, che, seguiti dall’insegnante Annamaria Aguglia e dal Dirigente scolastico, Antonella Rizzo Pinna, hanno esposto una serie di proposte e di iniziative per migliorare la città.

Nell’Aula Magna della scuola del Viale della Vittoria, i bambini hanno letto al sindaco Lillo Firetto, le loro letterine che il primo cittadino ha ascoltato con attenzione. Gli alunni nei loro “temini” hanno posto l’accento sull’utilizzo delle strutture sportive e in particolare sui campi di calcio ma anche su altri importanti temi come gli spazi verdi, i parchi giochi per i bimbi e sulla necessità di dare maggiore aiuto alle persone anziane e a poveri e senza tetto. Il sindaco Firetto ha risposto sui vari argomenti dialogando con i piccoli cittadini. Sul problema dei cani, (“quelli del sindaco” ossia tutti i randagi) Firetto ha spiegato che ci sono precise norme e leggi dalle quali non si può derogare illustrando il percorso necessario per riabilitare gli animali più aggressivi. In chiusura sono arrivate al sindaco le richieste più svariate, tutte comunque finalizzate a migliorare la città e renderla più a misura di bambino.