Agrigento, revocata ordinanza di demolizione di un fabbricato

Il Giudice per le esecuzioni Antonio Genna del Tribunale di Agrigento accogliendo le istanze del difensore l’avvocato Giuseppina Ganci, ha revocato l’ordinanza di demolizione richiesta dalla Procura della Repubblica a seguito di abuso edilizio commesso in un fabbricato sito in c.da Cannatello nel comune di Agrigento.
La richiesta di demolizione faceva seguito ad una sentenza di condanna con sospensione della pena previa demolizione dell’abuso commesso.
L’avv. Ganci a seguito di accurate indagini difensive ha scoperto che in realtà non vi era alcun abuso edilizio in quanto lo stesso risultava sanato da concessione edilizia rilasciata dall’ufficio tecnico di agrigento nel lontano 2006.