Agrigento, è morto Giuseppe Ciulla: il ricordo di Marco Vullo

Giuseppe Ciulla, portavoce di Fratelli d'Italia

È morto all’età di 52 anni, a causa di una terribile malattia, Giuseppe Ciulla, molto conosciuto ad Agrigento per il suo impegno in politica e nel sociale.

In passato era stato pure assessore alla Provincia in una delle giunte di Eugenio D’Orsi.

Ciulla era anche portavoce provinciale di Fratelli d’Italia.

“Sensibile, disponibile e leale, sia nei rapporti umani che in quelli politici. Lascerà un grande vuoto” ha detto il consigliere comunale di Agrigento, Marco Vullo, ricordando Giuseppe Ciulla.

“II suo instancabile impegno al servizio del nostro territorio e dei quartieri  a lui più cari, mi riferisco  a Villaseta e Monserrato  – aggiunge Vullo – è stato costante e certamente proficuo ed apprezzabile. Il mio pensiero vola all’attività istituzionale  profusa da Ciulla nelle vesti di presidente della Circoscrizione.  Una persona sempre presente, attiva e pronta a spendersi, con spirito di sacrificio e generosità,  nell’interesse della comunità e per il bene comune, senza mai guardare in faccia la casacca di partito. E lo ha fatto anche in quest’ultimo periodo, seppur provato dalla sofferenza. Sono molto addolorato per questo evento luttuoso – conclude Vullo – e mi sento di esprimere sincero affetto e vicinanza alla famiglia”.