L’arte del pane, collaborazione tra Assipan e l’ Istituto Alberghiero di Bivona

Alla riscoperta del pane, quello tradizionale, conosciuto per le sue proprietà nutrizionali, alimentari e biologiche, dalla raccolta del grano, la sua lavorazione, la lievitazione, sino alla realizzazione del prodotto finale con tutte le sue mille odierne varietà e possibilità di impiego. È il risultato di una collaborazione che ha preso il via tra l’Istituto Alberghiero “Luigi Pirandello” di Bivona e Assipan provinciale.

Il presidente di Assipan, Giacomo Zimbardo, ha mostrato agli studenti la procedura per la preparazione del pane fatto. In particolare in questi giorni, gli allievi, coordinati dallo stesso Zimbardo, si stanno cimentando nella realizzazione del “Pane artistico di San Giuseppe”, una tradizione particolarmente sentita da queste parti.

 Nei prossimi giorni, sono previsti anche incontri su tematiche che riguardano il pane preparato con grano antico, macinato a pietra, con lievito madre e cotto in forno.

“Ho trovato gli studenti particolarmente interessati ai processi di preparazione del pane — commenta Giacomo Zimbardo — hanno capito che spesso, non basta la scelta del grano per fare un buon pane, ma è necessario tener conto dell’intero processo di panificazione. Il nostro lavoro è stato reso ancora più piacevole dalla collaborazione con il personale scolastico, dalla disponibilità del preside e dall’eccellenza delle attrezzature messeci a disposizione”.

In futuro, anche sfruttando il protocollo d’intesa tra MIUR e ASSIPAN, si pensa di portare avanti altre iniziative che possano servire per offrire un’ulteriore opportunità agli studenti degli Istituti Alberghieri di acquisire competenze corrispondenti a figure di alto profilo, idonee alle nuove esigenze della società e del mercato.