Vittoria di carattere, la Fortitudo non sbaglia: Scafati ko (Foto)

Una Fortitudo a due velocità domina la prima parte del match per subire la rimonta di Scafati nel finale. I biancazzurri, avanti di 20 punti al riposo lungo, hanno dilapidato lentamente il vantaggio accumulato e solo negli ultimi secondi, grazie ad un pasticcio in azione d’attacco degli avversari, è riuscita a far suo l’incontro.

“Il primo quarto è stato un buon periodo offensivo, ma non bene difensivamente – ha detto Ciani a fine partita. Nel terzo quarto abbiamo avuto una flessione netta. Alla fine qualcuno faceva un tiro nella speranza che quel tiro andasse a canestro, ma non è il nostro modo di giocare. Lovisotto? Vorrei spendere una riga particolare per lui. E’ un ragazzo che si impegna sempre, come tutti, ma è stato anche penalizzato. Oggi ha giocato una grande partita”.