Mafia: ex pentito Tuzzolino condannato per false dichiarazioni

Giuseppe Tuzzolino, ex collaboratore di giustizia, è stato condannato a 3 anni e 8 mesi per aver reso false dichiarazioni.

La sentenza è stata disposta dal Gip del Tribunale di Caltanissetta dopo che i pm avevano chiesto la condanna a 5 anni. L’uomo era accusato di calunnia aggravata e continuata per aver riferito informazioni non corrispondenti al vero riguardo magistrati delle Procure di Agrigento, Trapani e Palermo.

Si tratta delle false notizie circa la presunta corruzione dell’ex Procuratore capo di Agrigento Ignazio De Francisci, accusato di essersi fatto corrompere nell’ambito di un concorso per l’abilitazione forense, e dei presunti attentati contro i magistrati della Procura di Palermo, Francesco Lo Voi, Maria Teresa Principato, e della Procura di Trapani, Marcello Viola e Marco Verzera.

Tuzzolino dall’agosto dello scorso anno si trova in carcere su richiesta della Procura di Caltanissetta che, al termine di un’indagine della locale Squadra Mobile, lo definì “bugiardo patologico”.